AURA

AURAL’aura è un sottile campo che circonda tutti gli esseri viventi. Riflettono l’anima e solo le persone con determinate doti riescono a vederla. L’aura è veduta come una nube luminosa di forma ovale che si estende a due e a tre piedi in tutte le direzioni del corpo. La nube luminosa acquisisce vari colori in base a ogni pensiero, ogni emozione e ogni sentimento.

I colori si fondono in varie combinazioni ma qui a seguire vedremo i vari colori con i rispettivi significati per comprendere maggiormente il significato.

Nero: rappresenta sentimenti di odio, di invidia e sentimenti simili.

Grigio a tinta chiara: indica egoismo. A tinta particolare quasi cadaverica: indica timore, terrore. Grigio a tinta scura: indica depressione, malinconia.

Verde a tinta sporca: indica gelosia. Con striature rosse: indica ira prodotta da gelosia. Verde tinta lucente: indica tollerenza, adattabilità, astuzia, saggezza, cortesia e tatto.

Rosso con fiamma opaca: indica istinti animali, sensualità, passioni. Su sfondo scuro: indica ira prodotta da odio e da invidia. Rosso indipendentemente dallo sfondo: indica ira prodotta da indignazione.

Cremisi opaco: indica amore sensuale. Cremisi quasi rosa: indica amore nella forma più elevata.

Bruno tendente al rossiccio: indica avarizia.

Arancione: indica ambizione e orgoglio.

Giallo scuro: indica intelletto che soddisfa cose basse.

Giallo-oro: indica elevato sviluppo intellettuale.

Azzurro scuro: indica il sentimento religioso. Chiaro: indica spiritualità.

Articolo di Demetra Cartomante, vietata copia.

Per consulti telefonici di cartomanzia, astrologia e medianità contattare i seguenti numeri

899.118.006

Carta di credito 0,50 € al minuto
Carta di credito 1,50 € al minuto

 

 

 

LA COSTITUZIONE DELL’UOMO

L’uomo è molto più complesso di quanto si creda. La costituzione dell’uomo si manifesta in sette principi. Potenzialmente, ogni uomo possiede questi sette piani. I primi cinque piani sono stati raggiunti da molti, il sesto da pochi, il settimo da nessuno al giorno d’oggi.

PRIMO PIANO: CORPO FISICO

E’ la parte più evidente dell’uomo. E’ la parte più appariscente, è il tempio dello Spirito. Ogni persona evoluta ha il dovere di prendersene cura e di tenerlo in buona salute. Ogni corpo è costituito da cellule che a sua volta contengono vita creando così delle menti intelligenti. Le molecole sono ovviamente subordinate alla al controllo della mente ed eseguiscono ogni ordine in modo conscio e inconscio.

SECONDO PIANO: CORPO ASTRALE

E’ composto da una qualità di materia assai più sottile di quella che compone il corpo fisico ma pur sempre materia. Viene anche chiamato “corpo eterico”, “corpo fluidico”, ecc…. Il corpo astrale è l’esatta controparte del corpo fisico. Dopo la morte permane per qualche giorno e viene chiamato “fantasma”. Somiglia a una forma umana ma è solo un guscio. Il corpo astrale è invisibile alla vista ordinaria ma è visibile da coloro che hanno sviluppato la chiarovvegenza. Il corpo astrale, come quello fisico, si disintegra dopo qualche giorno dalla morte, ma alcune volte rimangono alcuni frammenti che le persone con una dote psichica sviluppata vedono come luci violette.

TERZO PIANO: PRANA O FORZA VITALE

Prana o forza vitale è una forma di energia usata dall’Ego nella sua manifestazione. Prana è l’energia universale ma in questo articolo bisogna considerarla come “forza vitale”. Il prana non risponde all’Ego ma agli atomi individuali. Il prana è il magnetismo umano e sottostà a tutte le cure magnetiche.

QUARTO PIANO: MENTE ISTINTIVA

La mente istintiva è il tratto comune che abbiamo con gli animali. Essa è anche la mente abituale. Contiene i tratti ricevuti in eredità; altre cose ricevute dall’intelletto; le suggestione degli altri e le onde-persone. A questo piano appartengono tutti i sentimenti della nostra natura passionale ed emotiva. Non bisogna disprezzarli ma è necessario considerarli come il mezzo grazie al quale si può salire a livello spirituale.

QUINTO PIANO: L’INTELLETTO

Il primo segno per lo sviluppo dell’intelletto è l’auto-coscienza. La coscienza è qualcosa di poco superiore alla sensazione. La coscienza primitiva si trasforma in coscienza semplice cioè il divenir consci delle situazioni esteriori. Con l’autocoscienza l’uomo cominvia a farsi un’idea del suo “Io” e a paragonare se stesso con gli altri e a ragionarvi sopra. Pian piano l’uomo comincia a fidarsi della sua mente.

SESTO PIANO: MENTE SPIRITUALE

Un limitato numero di esseri umani ha raggiunto questo piano. La mente spirituale trasmette all’intelletto certe verità che trova nelleproprie regioni mentali. La mente spirituale è calda e viva di alti sentimenti. Con lo sviluppo spirituale l’uomo sentirà sempre più il vincolo che l0unisce all’umanità ed amerà sempre più profondamente il suo prossimo. La mente spirituale è anche la sorgente dell’ ispiraione e permette ai veggenti di trarre delle visioni e ai profeti le profezie.

SETTIMO PIANO: LO SPIRITO

Lo spirito è la scintilla divina, il vero sè. Esso è l’anima della nostra anima. Le parole usuali sono troppo inefficaci per descriverlo correttamente.

 

Articolo di Demetra Cartomante, vietata copia.

Per consulti telefonici di cartomanzia, astrologia e medianità contattare i seguenti numeri

899.118.006

Carta di credito 0,50 € al minuto
Carta di credito 1,50 € al minuto

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi