GLI SPIRITI

L’unità vivente è formata da tre elementi:
CORPO = rivestimento materiale che si lascia dopo la morte

PERISPIRITO = rivestimento di fluido che permane dopo la morte e per sempre e che segue l’anima evolvendosi con essa

ANIMA = principio intelligente ed informatore, fuoco interiore dell’essenza dell’essere.

Lo spirito nel momento della morte esce dal corpo come una spada dal fodero e riacquista la sua libertà; ma timido non sempre osa servirsene e rimane legato dalla paura e dall’abitudine ai luoghi in cui visse e continua a soffrire e piangere con quelli che divisero la sua vita.

Gli spiriti si suddividono in benigni e malvagi.

Le entità benigne ci vengono incontro per poterci guidare ed assistere giornalmente, ci aiutano a essere ben disposti verso noi stessi e verso il prossimo. Vi sentire protetti, sicuri, molto attivi e vorrete migliorare e far migliorare gli altri.

La maggior parte degli spiriti però purtroppo sono malvagi e sono dotati di minore leggerezza. Sono spiriti che vengono attratti da un circuito energetico negativo e lottano uno contro l’altro. Vince il peggiore e il più malvagio. Questo spirito mentirà, vi trarrà in inganno facendovi credere quello che non è, vi spingerà a prendere decisioni amorali nella vostra vita o vi spingerà al suicidio.

Il contatto con gli spiriti avviene in momenti particolarmente difficili della propria vita e sono loro a decidere di farsi vedere o sentire oppure grazie a sedute spiritiche. Una volta stabilito il contatto è fondamentale comprendere se è uno spirito benigno o malvagio. Se è malvagio è necessario mandarlo assolutamente indietro da dove è venuta con un forte atto di volontà e con la fede.

Per comprendere che tipo di spirito è diviene necessario porre domande: Chi sei? Come ti chiami? Qual è lo scopo della tua venuta? Quando si riceverà risposta cercare di documentarsi se effettivamente nel mondo terreno quello spirito era la persona che dice di essere. Documentarsi e provare a comprendere perché gli spiriti malvagi mentono anche sulla propria identità.

 

Articolo di Demetra Cartomante, vietata copia.

Per consulti telefonici di cartomanzia, astrologia e medianità contattare i seguenti numeri

899.118.006

Carta di credito 0,50 € al minuto
Carta di credito 1,50 € al minuto

CHI SONO I JINN?

Chi sono i jinn? Un argomento di cui pochi sono informati.

Ma che cos’è il jinn? O meglio chi sono? Jinn è un termine arabo che spesso viene tradotto in italiano come “genio”, è un’entità soprannaturale, intermedia fra mondo angelico e umanità, che ha per lo più carattere maligno, anche se in certi casi può esprimersi in maniera del tutto benevola e protettiva.

L’Islam accetta l’esistenza dei jinn, anche se ne disattiva pressoché tutte le potenzialità malefiche principali, limitandole a un fastidio più o meno accentuato.
Secondo la cultura islamica esistono anche jinn buoni e in grado di beneficare l’essere umano.
Essi, a differenza degli umani che avrebbero natura di terra e degli angeli la cui natura sarebbe di luce, ebbero origine dal fuoco.

La figura del jinn, più spesso sotto il nome di genio, è stata ripresa diverse volte nell’ambito del cinema e della televisione, così come delle opere letterarie. Un esempio lampante è il Genio del film d’animazione Disney Aladin. La figura del genio è presente anche in Zio Paperone alla ricerca della lampada perduta.

I Jinn sono differenti dagli uomini e dagli Angeli, ma possiedono alcune caratteristiche in comune con l’essere umano, quali ad esempio l’intelligenza, il discernimento, il libero arbitrio e dunque la possibilità di scegliere il bene e il male, il vero e il falso.

Alcuni Jinn possono volare nell’aria, altri penetrano nei cani e nei serpenti, e un’ultima categoria risiede in un luogo fisso e viaggia nei dintorni.

Secondo alcuni i Jinn non hanno corpo, che non si introducono in alcun corpo e che hanno un’esistenza indipendente. Altri dicono che i Jinn hanno un corpo, ma a questo punto troviamo ancora due diverse opinioni: alcuni sostengono che abbiano un corpo ben definito, con forme personali, e che è assolutamente possibile che il loro corpo abbia una densità non trascurabile. Secondo altri, il loro corpo è così sottile che i nostri occhi sono troppo deboli per vederlo. E’ la sola ragione per la quale noi non possiamo vederli.

I Jinn hanno poteri e capacità che oltrepassano quelle umane. Una di queste facoltà è di potersi muovere in modo straordinariamente veloce, oppure di conoscere cose che non tutti conoscono, oppure di apparire e scomparire quando e a chi desiderano.
I Jinn si sposano ed hanno dei figli e possono anche decidere di sposarsi con degli umani e mostrarsi visibili solo a chi desiderano.

Sono entità che hanno libero arbitrio e quindi possono decidere tra il bene e il male e vengono puniti o premiati in base alle loro decisioni esattamente come gli umani.

È importante conoscere la loro esistenza perché non sono rari i casi in cui vengono a contattato con noi umani come ad esempio i momenti in cui cercano di influenzare le nostre scelte sia in bene sia in male, oppure nel momento in cui si innamorano di un umano perché anche loro provano sentimenti oppure quando cercano di aiutarlo o di metterlo in difficoltà.

Articolo di Demetra Cartomante, vietata copia.

Per consulti telefonici di cartomanzia, astrologia e medianità contattare i seguenti numeri

899.118.006

Carta di credito 0,50 € al minuto
Carta di credito 1,50 € al minuto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi